Cà di Malanca e la Liberazione

La parte più impegnativa del percorso è stata la fila per il pranzo e questo dice tutto.
Il “sentiero dei Partigiani” resta un classico della bassa collina faentina, tra ceppi commemorativi, ruderi e il serraglio con la famosa Mora Romagnola.
Ca’ di Malanca per la liberazione è sempre in gran forma cibo, vino in abbondanza e musica (musica varia).

Lascia un commento