Tredozio – trekking della befana

Ammetto che questa passeggiata non è nata per fare un giro in montagna, ma per andare a cena in montagna. In ogni caso ne è uscito uno splendido itinerario che attraversa un castello più che diroccato (detto, appunto, Castellaccio) del quale avanzano spizzichi di mura e la cisterna dell’acqua piuttosto intatta; una serie di belle ville rurali (alcune in fase di recupero altre in fase di non-recupero) sul crinale che porta alla chiesa di Pereta; un vecchio piccolo “borgo” (Borgomana) o forse sarebbe meglio definirla casa o aggregato nel quale probabilmente vivevano alcune famiglie; un antico castagneto tenuto come un giardino.

 

La passeggiata non troppo lunga e piuttosto equilibrata tra salite e discese offre diversi scorci panoramici sulla Valle del Tramazzo, un giro da ripetere a primavera…

Lascia un commento